IL SOCIALE NON VA MAI IN FERIE

Il sociale non va mai in ferie.
Anche nei mesi di luglio e agosto i nostri volontari sono impegnati nelle attività sul territorio.
Ieri si è conclusa l’attività con il Centro Estivo “Be Able”, in collaborazione con il Municipio VII Roma Capitale e l’Associazione Fight Fitness, ma stiamo lavorando da luglio anche all’inserimento di una nuova famiglia nel progetto “Sostegno alle famiglie in difficoltà del territorio” e nel contempo procediamo con l’organizzaione della #Aicomissione2019.
Insomma … non ci manca da fare.

 


Help Kitabu Maternity ultimati i lavori di ristrutturazione

Oggi è una di quelle giornate che vorresti vivere più e più volte,  per la gioia che il raggiungimento di un obiettivo, può conferire a tutti coloro che ne hanno fatto parte.
Vogliamo quindi condividere con tutti i nostri sostenitori e partners, la gioia per aver terminato i lavori di ristrutturazione del reperto maternità di Kitabu.
Grazie al grande lavoro e sostegno di tutti in solo 9 mesi dall’avvio del progetto Help Kitabu Maternity e in soli 3 mesi di lavoro abbiamo raggiunto un obiettivo davvero molto importante, per noi ma soprattutto per la comunità.
Grazie a tutti


Finalmente gli AUGUSTEI FC tornano in campo

Finalmente gli #AugusteiFC sono tornati in campo.
Bellissima giornata di sole che ha fatto da cornice al triangolare di calcio di questa mattina.
Gli Augustei FC sono stati sfidati dalla squadra dell’Associazione Marco Manzao Onlus e dell’Associazione Mitch’93 Onlus.
Al termine delle tre partite come sempre ha vinto l’amicizia è l’inclusione.
Oggi per gli Augustei FC è stata una giornata importantissima anche per l’ingresso in squadra di due nuovi giocatori, Claudio che sarà il secondo portiere ufficiale con la maglia 18 e Alan con la maglia numero 20.
Finita la partita tutti insieme abbiamo festeggiato il nostro grande numero 9, Simone che pur non potendo giocare ha deciso di festeggiare con la squadra il suo compleanno.
Per noi è stato un grande piacere poterlo sorprendere con una festa.
Ringraziamo Augustea Sporting Club per la bellissima ospitalità che ci riserva sempre.
Vi ricordiamo che in campo con noi è un progetto di inclusione sociale nato dalla collaborazione tra Il Caprifoglio Onlus e Oasi Park.
Viva l’amicizia, l’inclusione e lo sport.
Grazie


Help Kitabu Maternity – avviati i lavori di ristrutturazione

Buone notizie da Kitabu
Come avevamo promesso in seguito all’avvio del Progetto Help Kitabu Maternity, siamo riusciti ad avviare i lavori di ristrutturazione del reparto maternità nei tempi che ci eravamo prefissati.
Le prime immagini che ci ha inviato Padre David, che sta seguendo i lavori, dimostrano che tutto sta procedendo al meglio.
Le donne ricoverate all’interno del reparto e quelle che ne avranno bisogno, saranno momentaneamente accolte all’interno del dispensario, che si trova a breve distanza dal reparto, dove riceverenno tutte le attenzioni dovute.
Siamo davvero felici di aver potuto dar seguito a questo progetto in così breve tempo.
Contiamo di terminare tutti i lavori entro il mese di luglio 2019.
Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti coloro che ci sostengono con il 5X1000, i nostri sostenitori periodici e il Parco Divertimenti Oasi Park.
Grazie a tutti


Help Mbarara Mission – inviati i fondi a sostegno dell’istruzione

Help Mbarara Mission
Oggi il nostro Presidente Mauro Tripodi ha provveduto ad inviare i fondi per il sostegno del progetto Help Mbarara Mission.
Come sapete con questo progetto, avviato in seguito alla #aicomissione2018, sosteniamo le attività della Missione Opera Famiglia di Nazareth guidata da Padre Mansueto.
Il nostro impegno sarà destinato alla copertura delle rette scolastiche che le famiglie non riescono a garantire per i loro figli.
Un importante impegno a favore dell’istruzione.
Ringraziamo tutti i nostri sostenitori che con la destinazione del 5X1000 ci aiutano a portare avanti questi progetti.
Grazie


Help Kitabu Maternity – avviata la ristrutturazione della maternità

Help Kitabu Maternity – avviata la ristrutturazione
Come da accordo con Padre David, parroco della Chiesa Santi Pietro e Paolo, responsabile del reparto maternità del villaggio di Kitabu (Uganda), a soli cinque mesi dalla #aicomissione2018, abbiamo inviato la prima parte di fondi destinati alla ristrutturazione.
Il reparto maternità, visitato dai nostri volontari nel mese di ottobre 2018, evidenzia gravissime carenze igienico-sanitarie e strutturali, per questo l’urgenza di avviare i lavori.
Molte le persone che hanno risposto all’appello di richiesta sostegno grazie alle quali, e con l’importante contributo dei fondi 5X1000, siamo riusciti in breve tempo a raccogliere quanto necessario per avviare prima possibile i lavori.
Dovremmo riuscire ad ultimare la ristrutturazione entro il mese di luglio p.v..
Vi terremo aggiornati.
Grazie


Primo incontro del nuovo anno con gli Augustei FC

Sabato 19 gennaio finalmente gli Augustei FC torneranno i campo con il progetto In Campo con Noi.
Essendo un ritorno in campo dopo uno stop di quasi tre mesi,  il primo incontro sarà dedicato ad una sessione di allenamento, per far tornare in forma i calciatori e gli allenatori, e una partitella.
Chi volesse allenarsi con gli Auguste FC potrà presentarsi la mattina del 19, alle ore 09.15 presso l’Auguste Sporting Club in via Armando Luciani 57 a Roma.
Ricordiamo a tutti che è sempre possibile aderire al progetto sia per far parte della squadra sia per sfidarla.
Vi aspettiamo in campo.


AUGUSTEI FC – si torna in campo per la nuova stagione

Gli Augustei FC pronti a scendere in campo per la stagione 2018-2019
Sabato 29 settembre alle ore 09.00, sempre all’Augustea Sporting Club, che continua ad essere partner importante del progetto “In Campo con Noi“, gli Augustei FC scenderanno in campo per affrontare la Nazionale Italiana Ghostbusters.
Si riparte con gli incontri di calcio più inclusivi di Roma.
Ricordiamo a tutti che chi volesse aderire alla squadra o volesse affrontarla non deve fare altro che contattarci al numero 3476962945 o scrivere alla mail info@ilcaprifoglionlus.org.

Vi aspettiamo in campo…


La famiglia Melandri sempre in sostegno ad AICO

Si è svolta il 5 settembre scorso ad Oasi Park la seconda festa di compleanno di Marina, David e Danilo Melndri, che come lo scorso anno al posto dei regali hanno chiesto un contributo per il Progetto Miriam Uganda.
Bellissima serata trascorsa tra amici in sostegno di AICO, il favoloso buffet offerto dalla famiglia Melandri era curato dal Ristorante “La locanda dei  girasoli“, importante progetto sociale del nostro quartiere.
Dal 2014, anno in cui Danilo Melandri è venuto con noi in Uganda, la famiglia intera non ha mai fatto mancare il proprio supporto e contributo alla nostra associazione e in seguito al viaggio di Danilo anche David e Ugo (capostipite) hanno partecipato ai noistri viaggi in Africa.
Nel prossimo mese di ottobre partirà la missione 2018 alla quale parteciperanno, oltre ai nostri volontari anche David (per la seconda volta) e Silvia Melandri.
Noi tutti dell’associazione siamo fieri e orgogliosi di avere al nostro fianco una famiglia così bella e unita come i Melandri e li ringraziamo dal profondo del cuore per tutto ciò che fanno per noi ma soprattutto per l’amicizia e la fiducia che ci hanno accordato ormai da anni.


Progetto Miriam – arrivano le pagelle al Wembabazi father

Progetto Miriam – Sostegno al Centro Wembabazi father 

Questa mattina il responsabile del Wembabazi father, Giorgio Scarpioni, ci ha inviato le pagelle delle bambine accolte nel Centro.
Per noi è stata una grande gioia vedere come queste bambine, che come sapete provengono tutte da situazioni di forte disagio, si siano impegnate tanto per imparare.
Questo dimostra che se si offre una possibilità, e lo si fa nel modo giusto, i risultati vengono e sono altamente positivi poiché a nostro parere tutti hanno voglia di migliorarsi al fine di aspirare ad un futuro migliore.
Queste bambine, dopo aver perso ogni possibilità e avendo vissuto momenti davvero difficili, esprimono la loro voglia di rivalsa impegnandosi al massimo.
Ovviamente un plauso va a chi il Centro lo gestisce, seguendo le bambine in modo eccellente.
Un grazie a tutti coloro che ci sostengono permettendoci di poter continuare a finanziare questo importante progetto sociale.