Primo approccio dei ragazzi con il pubblico

Gli studenti iniziano a promuovere le loro attività

Oggi, per la prima volta, gli studenti aderenti al Progetto Alternanza Scuola Lavoro hanno partecipato, insieme ai volontari dell’AICO, alla distribuzione del nuovo volantino da loro stessi ideato e realizzato.

L’intenzione è quella di promuovere e far conoscere il progetto MIRIAM e informare sull’opportunità di poter partire con i volontari in uno dei prossimi viaggi in Uganda, dove ha luogo il progetto.

I due punti informativi erano posizionati uno all’interno del Parco Divertimenti “Oasi Park“, e l’altro in Via Enea, altezza civico 3.

Un terzo gruppo invece ha curato l’elaborazione delle foto e la stesura degli articoli da pubblicare.

Il prossimo appuntamento con la promozione del progetto sarà il 12 Novembre dalle 8.30 alle 12.30 in Via Enea altezza civico 3.

Articolo scritto dai ragazzi aderenti al progetto Alternanza Scuola Lavoro tra AICO e Liceo Ginnasio Augusto
Ellen de Bettio, Martina Fantozzi, Ludovica Fiore e Francesca Polenta.


Prima consegna di generi alimentari alla popolazione del Comune di Preci

Ieri, i nostri volontari hanno portato generi alimentari di prima necessita alle persone accolte nel centro Caritas del Comune di Preci (PG).

Nel Centro erano raccolti gli abitanti del Comune e delle sue Frazioni, che in seguito al terremoto del 26 ottobre u.s. avevano dovuto abbandonare le proprie case.

E’ stato un piacere aver potuto rispondere velocemente all’appello fattoci giungere dal Vice Sindaco di Preci Paolo Masciotti  che evidenziava una carenza di alimenti per poter far fronte alla colazione degli ospiti del Centro.

Siamo felici di aver potuto essere utili in questi frangenti e ringraziamo il Sindaco Pietro Bellini e il Vice Sindaco Paolo Masciotti per aver contato sul nostro piccolo sostegno e per averci dato fiducia.

Resteremo in contatto con il Comune per ulteriori invii di alimenti e materiale necessario alla popolazione.

Grazie

 


AICO PROGETTO MIRIAM – IL TETTO PRENDE FORMA

Oggi arrivano i saluti da Rwentobo insieme alla fotografia che vi mostriamo, la quale evidenzia che il tetto del centro accoglienza sta prendendo forma.

Noi tutti siamo entusiasti e allo stesso tempo increduli sugli sviluppi del progetto, sopratutto pensando che solo un mese fa abbiamo posato la prima pietra.

Il progetto Miriam per noi é molto importante e vedere, che i nostri collaboratori e partner di progetto stiano facendo il possibile per avverare questo nostro sogno, ci fa capire che questa volta abbiamo preso la strada giusta.

Tutti i nostri sacrifici e l’impegno si stanno concretizzando giorno dopo giorno, per questo vogliamo ringraziare di cuore tutti i nostri amici e sostenitori.

Per l’inaugurazione organizzeremo una bella festa alla quale ci piacerebbe avere la presenza di tutti coloro che questo sogno l’hanno reso possibile.

… sempre dalla parte dei bambini.


Oggi giornata impegnativa e divertente per i volontari AICO

Questa mattina si è svolta la “partita dei girasoli“, incontro di calcio tra la squadra AICO-OASI e i ragazzi della “Locanda dei Girasoli“.

L’iniziativa, alla quale hanno preso parte anche cinque ragazzi del progetto Alternanza Scuola Lavoro, è stata ospitata dagli amici del Circolo Sportivo “AUGUSTEA” che hanno messo a disposizione il campo e i servizi.

Dopo la partita, terminata 5 a 4 per i ragazzi della Locanda ma soprattutto tra grandi sorrisi e abbracci, il gruppo si è spostato alla Locanda dei Girasoli per pranzare tutti insieme.

Alle 15.00 e fino alle 17.00, un altro gruppo formato da quattro studenti, sempre del progetto Alternanza Scuola Lavoro, accompagnati dal nostro Presidente, sono andati allo Studio Grafico “Pubblicittà” dove hanno lavorato al primo volantino informativo sul progetto che stanno seguendo.

Alle 16.00 i volontari Fabio e Paolo, successivamente raggiunti dal Presidente, nonostante i postumi della partita e del pranzo, hanno accolto, nella sede operativa, i cinque studenti, che nella mattinata hanno partecipato alla partita, e gli altri ragazzi che hanno voluto partecipare alla stesura del primo articolo del progetto alternanza proprio sulla partita.

Insomma giornata densa di impegni ma ricca di soddisfazioni.

Ringraziamo di cuore la Direzione del Circolo Sportivo AUGUSTEA, gli amici di OASI PARK, i ragazzi della “Locanda dei Girasoli“, Alfredo Villa di “Pubblicittà”, i ragazzi del Progetto Alternanza Scuola Lavoro e tutti coloro che hanno voluto condividere con noi questa splendida giornata.

Grazie


Il sorriso di un girasole

Una giornata all’insegna dello sport e della solidarietà

Cos’è che distingue un centro sportivo da tutti gli altri?

La possibilità di organizzare attività a scopo benefico.
Oggi, i nostri volontari hanno giocato una partita di calcio con i ragazzi della “Locanda dei Girasoli” con sindrome di Down e Williams.

Ad ospitare la nostra iniziativa il “Centro sportivo Augustea“.

Questa è la prima di una serie di iniziative con la “Locanda dei Girasoli”, che attraverso il lavoro, da oggi anche con il gioco, superano i pregiudizi.

A documentare l’evento alcuni ragazzi, del Liceo Augusto coinvolti nell’alternanza scuola-lavoro, che hanno interagito con i presenti intervistando i partecipanti e scattando foto.
Sono rimasti colpiti specialmente dal commento della psicologa Simona Balestrieri :” Giocare è un’attività che unisce, una bella realtà, significativa, divertente”.
La nostra opinione? Entusiasmo, amore, emozione e tanta voglia di vincere in un’ unica espressione:il sorriso.

articolo scritto dai ragazzi aderenti al progetto Alternanza Scuola Lavoro tra AICO e Liceo Ginnasio Augusto
Carlotta Beccaria, Eleonora Incelli, Federico Abbattillo, Francesco Lodoli, Martina Fantozzi, Flavia Risi, Agnese Gavetti, Francesca Ricci, Aurora Tulli, Paolo Kurylyuk, Giulia Scanzano, Noemi Ronci.

AICO PROGETTO MIRIAM – SIAMO QUASI AL TETTO

Oggi vi diamo il buongiorno con un aggiornamento sul progetto Miriam.

Questa settimana i muratori sono stati impegnati ad armare e posare il cordolo di cemento che passa su tutto il muro perimetrale e i muri portanti interni.

Ad oggi, come possiamo vedere anche dalla foto, sono state posate le ulteriori file di mattoni, che distanziano il cordolo dal tetto.

Settimana prossima si comincerà a posare la struttura di sostegno per la copertura.

Siamo molto soddisfatti dei lavori fin ora eseguiti e per questo ringraziamo Giorgio, che sta seguendo in loco l’andamento della costruzione, e l’ingegnere Selezio, che sta rispettando i tempi di costruzione.

Grazie


Un ritorno alla Missione AICO 2016 Uganda

Grazie a Giorgio, che ha pubblicato il video che vedete sotto, i nostri volontari hanno rivissuto la splendida esperienza vissuta nella Missione Francescana di Rushooka.

Ringraziamo nuovamente Giorgio, Marta, Fidelis, Agapitus e Francis per l’amicizia e l’accoglienza che hanno offerto ai nostri volontari.

Ci auguriamo di contraccambiare prima possibile.

Grazie


Progetto Alternanza Scuola Lavoro

Oggi secondo incontro con i ragazzi del Liceo Ginnasio Augusto, per il progetto Alternanza Scuola Lavoro.

Questa mattina primo impegno tecnico per i partecipanti al progetto.

Dopo essere stati divisi in tre gruppi di lavoro sono stati assegnati gli incarichi, un gruppo si é occupato dell’apertura di una pagina Facebook, sulla quale saranno pubblicate tutte le attività, un gruppo ha lavorato alla stesura del testo per il volantino informativo sul Progetto Miriam è un altro gruppo ha lavorato alla stesura del testo per il volantino esplicativo sul come andare a fare volontariato in Uganda.

Al termine del lavoro, il gruppo riunito, insieme ai tutor Mauro Tripodi e Andrea Nitti, aiutati dal volontario Paolo Pisani, hanno selezionato le fotografie da inserire nei volantini.

É stata una giornata impegnativa per i ragazzi ma alla fine hanno svolto un ottimo lavoro.

I tutor si complimentano per l’attenzione è il coinvolgimento dimostrotato dagli studenti nel espletare l’incarico assegnato.


Progetto Miriam, siamo quasi arrivati al tetto

Buongiorno a tutti, oggi altro aggiornamento sul progetto Miriam.

Come si può vedere nella foto siamo prossimi al posizionamento del tetto, ieri infatti i lavori sono arrivati al cordolo di cemento che serve da rinforzo ai muri portanti. Dal cordolo si dovrà alzare solo qualche altra fila di mattoni e poi si passerà al tetto.

Siamo molto soddisfatti di come stanno andando i lavori e siamo certi che per la prossima primavera potremo inaugurare il centro e iniziare con l’accoglienza dei bambini e adolescenti.

Grazie a tutti